Via San Pietro 35 - 16035 Rapallo GE - Tel. 0185 263003 -Fax. 0185 263003
A1 FEMMINILE, 8^ GIORNATA: IL RAPALLO PALLANUOTO AFFRONTA IL TORRE DEL GRIFO. CI PARLA DEL MATCH AGNESE D'AMICO.



 



Rapallo, 21 dicembre 2018



 



COMUNICATO STAMPA







 



Vigilia del match di campionato di A1 femminile che chiude il 2018: un anno da incorniciare per il Rapallo Pallanuoto, tra il terzo posto alla Final Six scudetto nella scorsa stagione, la conquista del titolo italiano Under 19 e un percorso, quello iniziato in autunno, ancora tutto da scrivere ma già ricco di note positive e colpi di scena, come la bella vittoria messa a segno da Lavi e compagne due settimane fa contro la capolista L’Ekipe Orizzonte davanti al pubblico di casa della piscina del Poggiolino.



 



Domani, le gialloblu affronteranno un’altra formazione catanese: il Rapallo sarà infatti ospite del Torre del Grifo Village, da quest’anno in serie A1. Fischio d’inizio ore 16. Tra le protagoniste del match Agnese D’Amico, difensore, alla sua prima stagione in gialloblu, che proprio a Catania è nata 24 anni fa.



 



Agnese, riprende il campionato dopo la pausa per gli impegni del Setterosa. Sabato si vola in Sicilia contro il Torre del Grifo ancora a caccia dei primi punti in classifica. Che tipo di partita ti aspetti?



«Abbiamo lavorato tanto in queste due settimane, sia nel club sia le ragazze convocate in Nazionale proprio perché vogliamo questi tre punti per chiudere bene questo 2018. Conoscendo sia l'allenatrice sia quasi tutte le ragazze del Torre del Grifo so già che scenderanno in acqua con tanta voglia di fare bene e se vogliamo portare a casa il risultato dobbiamo dimenticare la classifica e giocare sempre come se fosse la partita più importante».



La splendida vittoria casalinga contro la capolista Orizzonte ha dato segnali importanti: cosa ha significato per voi? A questo punto parlare di scudetto resta tabù oppure, dopo il match con l’Orizzonte, pensi che il tricolore sia qualcosa di diverso da un sogno?



«È stata una vittoria importante sia per la classifica sia per il morale della squadra. Venivamo da una partita con il Verona giocata molto male e da un periodo difficile. Parlare di scudetto è presto, pur avendo battuto la squadra più titolata del campionato. Ci giocheremo tutto in Final Six a maggio e sono sicura che ci faremo trovare pronte».



 



Sei originaria di Catania e sabato tornerai a giocare proprio nella tua città. Cosa ti manca della Sicilia e quali sono invece le impressioni sulla tua nuova vita in Liguria e sull’esperienza nel Rapallo Pallanuoto?



«Sono felicissima di tornare in Sicilia e principalmente mi manca la mia famiglia...Non ero mai stata  quattro mesi lontana da loro ma devo ammettere che anche in Liguria si sta molto bene. C' è il mare, il buon cibo non manca e in squadra si respira veramente un clima sereno. Non è mai facile far andare d'accordo 13 ragazze ma con tanta pazienza e voglia di costruire qualcosa di grande, stiamo riuscendo anche in quello».



Siamo quasi alla fine dell’anno ed è tempo di buoni propositi per il 2019: cosa ti aspetti dall’anno nuovo pallanuotisticamente parlando e non solo?



«Il 2019 sarà un anno molto impegnativo ma importante. Auguro a me e alla mia squadra di riuscire ad avere sempre la forza di andare avanti fino alla fine per raggiungere quello per il quale stiamo lavorando da mesi...».









 


Pubblicato il 21/12/2018


ULTIME NEWS

HASSEN SAMANDI, CAMPIONE ITALIANO NEI 100 FARFALLA E SECONDO CLASSIFICATO NEI 400 MISTI! COMPLIMENTI AD HASSEN E AL TECNICO ANGELO ANGIOLLIERI



AI CAMPIONATI ITALIANI GIOVANILI DI RICCIONE IL NOSTRO HASSEN SAMANDI SI AGGIUDICA UN BELLISSIMO ARGENTO NEI 200 FARFALLA A SOLI 2 CENTESIMI DAL PRIMO POSTO!



COMPLIMENTI A TUTTI I NOSTRI ATLETI PER LA SPLENDIDA VITTORIA AL “XII TROFEO CHIARA RAMA”! PRIMI CLASSIFICATI!!!



ATTENZIONE NUOVA PROGRAMMAZIONE ORARIA VI TROFEO MASTER DI PRIMAVERA, RAPALLO 14 APRILE 2019



SPONSOR

 


Copyright 2013-2018 Rapallo Nuoto S.S.D. a R.L. - P.IVA 00210000998
All Rights Reserved - P.b. Centro Servizi SEF - Disclaimer