Via San Pietro 35 - 16035 Rapallo GE - Tel. 0185 263003 -Fax. 0185 263003
A1 FEMMINILE, RIPARTE IL CAMPIONATO. DOMANI IL RAPALLO PALLANUOTO IN TRASFERTA A FIRENZE. LE IMPRESSIONI DEL CENTROBOA GAIA GAGLIARDI



Dopo la pausa dovuta agli impegni del Setterosa, riparte il campionato di A1 femminile. Domani 1 dicembre si scende in campo per la 6^ giornata. Per il Rapallo Pallanuoto, trasferta in Toscana contro la Rari Nantes Florentia (fischio d’inizio ore 17.30). Tre le lunghezze che separano le due squadre in classifica, il che si traduce nell’importanza, per Lavi e compagne, di incamerare punti preziosi utili a restare vicine alla vetta.



Tra le protagoniste del match, la giovane promessa Gaia Gagliardi, classe 2001, ruolo centroboa.



 



Gaia, dopo la vittoria un po’ sofferta contro il Verona, sabato trasferta a Firenze per un altro match importante per incamerare punti. Che partita ti aspetti e quali potrebbero essere le insidie?



«Principalmente occorre non sottovalutare il nostro avversario ,entrare in acqua con la concentrazione giusta e giocare dal primo fino all’ultimo secondo. Il Florentia ha buone giocatrici che sapranno darci del filo da torcere»



Per te è il terzo anno in prima squadra e quest’anno si gioca anche l’Eurolega. Cosa ti aspetti da questo Rapallo nelle varie competizioni e quali sono i tuoi personali propositi per questa stagione?



«La squadra indubbiamente è composta da elementi più che validi e di esperienza quindi ha le potenzialità per essere competitiva e insidiare anche le squadre più forti. Per quanto mi riguarda l’Eurolega sarà una nuova esperienza che certamente mi coinvolgerà molto e che accrescerà il mio bagaglio sportivo».



L’anno scorso si è chiuso con una splendida medaglia d’oro nel campionato Under 19. Per la stagione 2018/2019 quali sono gli obiettivi in ambito giovanili?



«Personalmente posso partecipare solo per l’U19. Sicuramente dalla vittoria del titolo la squadra è cambiata molto e siamo sotto leva ma con la grinta per poter raggiungere ottimi risultati».



Sei nel giro della Nazionale giovanile e assieme alla tua compagna di squadra Agnese Cocchiere sei considerata tra le più promettenti centroboa anche in chiave Setterosa. Come immagini il tuo futuro nella pallanuoto?  



«La pallanuoto è sempre stata fin da piccola estremamente importante per me formandomi sia dentro che fuori dall’acqua. Spero di poter continuare e parlare di Setterosa è sicuramente nei miei pensieri ma c’è ancora un bel po’ da lavorare. Ma non mi scoraggio e spero di togliermi qualche soddisfazione».


Pubblicato il 30/11/2018


ULTIME NEWS

*ORARI VACANZE DI NATALE LIBERA BALNEAZIONE E FITNESS*



A1 FEMMINILE , UN SUPER RAPALLO BATTE L'ORIZZONTE CAPOLISTA! AL POGGIOLINO IL BIG-MATCH FINISCE 9-6



PROMOZIONE DI NATALE! UN REGALO TIRA L'ALTRO!!!



CORSI PALLANUOTO BAMBINI!



SPONSOR

 


Copyright 2013-2018 Rapallo Nuoto S.S.D. a R.L. - P.IVA 00210000998
All Rights Reserved - P.b. Centro Servizi SEF - Disclaimer