Via San Pietro 35 - 16035 Rapallo GE - Tel. 0185 263003 -Fax. 0185 263003
NUOTO



Campionato serie A1 femminile



Rari Nantes Bogliasco – Rapallo Pallanuoto: 5 – 15



RN Bogliasco: Falconi, Viacava 1, Rossi, Dufour, Millo, Gallone, Maggi, Trucco, Boero 1, Takacs 1, Di Fiore 1, Tagliaferri 1, Casareto.



Rapallo Pallanuoto: Stasi, Antonucci, Zerbone 1, Kisteleki 4, Queirolo 1, Bianconi 2, Ioannou, Criscuolo S., Criscuolo C. 1, Rambaldi 2, Cotti 3, Frassinetti 1, Risso. All. Sinatra



Parziali: 1-3, 0-5, 1-3, 3-4



Va al Rapallo Pallanuoto il derby levantino che questo pomeriggio ha visto impegnata la squadra gialloblu contro le “cugine” della Rari Nantes Bogliasco, nel match valevole per la terza giornata del campionato di serie A1 femminile. 5 a 15 il risultato finale, che consolida le campionesse d'Italia in carica al comando della classifica.



Parte subito bene il Rapallo, con il gol di Cotti. Pareggia il Bogliasco, ma la doppietta di Kisteleki chiude il primo parziale a favore della squadra ospite. Secondo tempo tutto a tinte gialloblu: rete di Zerbone, poi insacca Bianconi, dopodiché un'altra doppietta di Kisteleki e la rete di Rambaldi incrementano il vantaggio della squadra allenata da Mario Sinatra. Cambio di campo, è ancora avanti il Rapallo, che non molla fino alla sirena finale dopo aver chiuso il terzo parziale sul 2 a 11.



Una vittoria importante, perché, come anticipato nei giorni scorsi dal tecnico Mario Sinatra, il tempo per preparare al meglio la partita è stato risicato, con le nazionali Frassinetti, Bianconi, Queirolo, Rambaldi, Cotti e Bonino rientrate solo giovedì dal collegiale del Setterosa ad Ostia e alcune atlete rimaste ai box causa infortunio: fuori ancora Bonino e Gragnolati, rientra invece Kisteleki, che recupera dopo i fastidi ad una mano che l'hanno tenuta ferma nella partita contro il Messina e mette a segno quattro gol. La squadra ha quindi dato una buona prova di forza e carattere nonostante la partita, sulla carta, si presentasse insidiosa: un segnale positivo in vista dei prossimi impegni.



Molto soddisfatto della prestazione il tecnico Mario Sinatra: “Sono state tutte bravissime, ho visto un'ottima prova soprattutto in difesa. Queste sono partite non facili per noi, perché possono comportare cali di concentrazione. Le ragazze sono state molto brave a mantenere sempre alta la soglia di attenzione. E poi ce l'hanno messa tutta, nonostante qualcuna di loro non fosse al top: Teresa Frassinetti, ad esempio, ha giocato lo stesso nonostante fosse febbricitante, e ha messo a segno un eurogol. Non posso che essere contento”.



Note più che positive anche dal vice capitano Elisa Queirolo, rientrata giovedì dal collegiale con il Setterosa: “Ad Ostia abbiamo effettuato test di nuoto ed è andato tutto bene, giovedì siamo rientrate in squadra per allenarci in vista del derby con il Bogliasco, ma nonostante il poco tempo a disposizione per preparare la partita siamo state incisive fin da subito. Giochiamo spesso partite di allenamento contro di loro, di conseguenza ci conosciamo bene: il che può portare ad avere dei cali di tensione che siamo state brave ad evitare”.



Ultimo aggiornamento Sabato 26 Ottobre 2013 15:16 .



 



  


Pubblicato il 01/01/2013


ULTIME NEWS

TROFEO MASTER AZZURRI D'ITALIA DOMENICA 1 DICEMBRE 2019



II MEMORIAL LUCIANO BERNI 2 E 3 NOVEMBRE 2019



RITORNA A RAPALLO LA PALLANUOTO MASCHILE SETTORE GIOVANILE!



A PARTIRE DAL 23 SETTEMBRE RIPARTIRANNO I NOSTRI CORSI NUOTO CON MOLTE NOVITA'!



SPONSOR

 


Copyright 2013-2018 Rapallo Nuoto S.S.D. a R.L. - P.IVA 00210000998
All Rights Reserved - P.b. Centro Servizi SEF - Disclaimer