Via San Pietro 35 - 16035 Rapallo GE - Tel. 0185 263003 -Fax. 0185 263003
COPPA ITALIA FEMMINILE, IL RAPALLO BATTE L'IMPERIA E APPRODA ALLA FINAL FOUR!



Coppa Italia femminile, prima fase, girone A:

Rapallo Pallanuoto - Mediterranea Imperia: 9 - 8



Rapallo Pallanuoto: Stasi, Gragnolati, Zerbone 1, Kisteleki 1, Queirolo, Bianconi 4, Ioannou, Criscuolo S. 1, Criscuolo C., Rambaldi 2, Cotti, Frassinetti, Risso. All. Sinatra



 Mediterranea Imperia: Gorlero, Ralat 2, Borriello, Tedesco, Stieber, Casanova, Pomeri 1, Carrega 4, Emmolo 1, Bencardino, Drocco, Amoretti, Solaini. All. Capanna



 Parziali: 3 – 2, 3 – 1, 2 – 3, 1 – 2



 Superiorità Rapallo 2 (8) con 2 rig.



Superiorità Imperia 3 (9) con 1 rig.



 Vittoria sul filo di lana per il Rapallo Pallanuoto, che a sette secondi dalla sirena finale va a vincere il match contro la Mediterranea Imperia, giocato questo pomeriggio, ed approda alla Final Four di Coppa Italia. Fischio d'inizio preceduto da un minuto di raccoglimento in memoria delle vittime della tragedia di Lampedusa. Un momento di riflessione, poi è derby che vale l'approdo alla Final Four tra due formazioni che si mostrano in equilibrio fin dalle prime battute.

Apre le marcature il Rapallo, con Giulia Rambaldi a due minuti dall'inizio; poco dopo raddoppia Roberta Bianconi su rigore. Accorcia le distanze Pomeri per l'Imperia; successivamente Kisteleki non approfitta della superiorità numerica, lo fa invece dalla parte opposta Carla Carrega, che batte stasi e porta il risultato in parità. A quattro secondi dalla fine della prima frazione di gioco, è Sonia Criscuolo a riportare avanti il Rapallo, che una palombella che supera il portiere Gorlero.

Secondo tempo che si apre con il pareggio delle imperiesi su tiro della mancina Emmolo. Dall'altra parte risponde Zerbone, insaccando con una palombella. È ancora Rapallo, che attacca con Cotti, la palla non entra nemmeno dopo l'intervento del capitano Frassinetti. Prova Claudia Criscuolo in controfuga, ma la palla si infrange sulla traversa: traversa invece benevola per Giulia Rambaldi, che vede il suo tiro entrare in porta dopo aver colpito il legno. Poco dopo l'Imperia perde una pedina importante: Elisa Casanova, uscita per limite di falli, che lascia il campo visibilmente contrariata colpendo uno dei cartelloni pubblicitari sistemati a bordo vasca in un gesto di stizza. Il gol di una Bianconi nuovamente in gran spolvero chiude il tempo sul 6 a 3 per le padrone di casa.

Il Rapallo potrebbe ipotecare la vittoria, ma all'inizio del terzo tempo non sfrutta due occasioni in superiorità numerica. Allunga comunque il Rapallo. Anche se Imperia non molla e accorcia con Ralat sfruttando la superiorità numerica. Avanti ancora le gialloblu con il rigore realizzato da Kisteleki, dall'altra parte è Carrega a mettere a segno il penalty per l'Imperia. Il tiro fuori di Ioannou chiude il terzo parziale sull' 8 – 6 per le padrone di casa.

Vantaggio che si annulla nel quarto tempo, quando l'Imperia ottimizza dapprima su rigore, poi con la rete di Carrega in superiorità numerica.

Rapallo prova a mettere il sigillo alla partita in extremis, ma il tiro di Bianconi si infrange sulla traversa. A sette secondi dalla fine è però la stessa Bianconi a chiudere il match tra l'esultanza del nutrito pubblico di tifosi. Finisce 9-8.

E' vittoria, qualificazione alla Final Four e soddisfazione da parte del tecnico Mario Sinatra: “Non abbiamo brillato, ma si sapeva visto che i carichi di lavoro nelle ultime settimane sono stati pesanti ed abbiamo iniziato la preparazione un po' dopo rispetto alle altre squadre. Ma riuscire comunque a vincere partite come questa dimostra che la squadra c'è e che le ragazze ce l'hanno messa tutta. Conta il risultato e va bene così. Sull'arbitraggio non ho nulla da recriminare, si sapeva che le nuove regole avrebbero creato un po' di problemi, ma vale sia per noi che per gli avversari. Non capisco quindi le polemiche.

La settimana prossima inizia il campionato, domani darà alle ragazze una giornata di riposo per poi lavorare bene in vista dell'impegno di sabato prossimo”.


Pubblicato il 06/10/2013


ULTIME NEWS

TROFEO MASTER AZZURRI D'ITALIA DOMENICA 1 DICEMBRE 2019



II MEMORIAL LUCIANO BERNI 2 E 3 NOVEMBRE 2019



RITORNA A RAPALLO LA PALLANUOTO MASCHILE SETTORE GIOVANILE!



A PARTIRE DAL 23 SETTEMBRE RIPARTIRANNO I NOSTRI CORSI NUOTO CON MOLTE NOVITA'!



SPONSOR

 


Copyright 2013-2018 Rapallo Nuoto S.S.D. a R.L. - P.IVA 00210000998
All Rights Reserved - P.b. Centro Servizi SEF - Disclaimer