Sabato 22 marzo appuntamento imperdibile...

Rapallo, 11 marzo 2014               Un mix di ironia, atmosfera vintage e perché no, sensualità. È l'arte del Burlesque, che da qualche tempo a questa parte sta tornando alla ribalta con un seguito sempre più crescente tra gli appassionati di arti sceniche. Per chi volesse scoprirne tutti i segreti e trasformarsi per un giorno in una vera Pin Up anni Cinquanta, imperdibile l'appuntamento che la ads Rapallo Nuoto propone per sabato 22 marzo: una lezione straordinaria di Burlesque, che vedrà la partecipazione di Sophie Lamour, attrice e performer burlesque nonché blogger e modella. L'inizio della Serata Burlesque è in programma alle 18.30, presso la piscina comunale di Rapallo, in via San Pietro 35. La lezione sarà divisa in due parti: la prima verrà dedicata alla preparazione (abbigliamento e trucco), la seconda vedrà l'esibizione delle partecipanti, previo riscaldamento. Per informazioni – anche riguardo l'abbigliamento e l'occorrente necessario per prendere parte alla lezione – e prenotazioni, è possibile rivolgersi alla segreteria della piscina comunale, al numero 0185 263003. 


Leggi tutto...

Festa di Natale e presentazione A2 masch...

Rapallo, 19 dicembre 2013     Giochi in vasca, sorrisi, tanta allegria, una buona fetta di panettone e soprattutto molti piccoli atleti: non mancava proprio nulla alla Festa di Natale che si è tenuta nel pomeriggio all'interno della piscina comunale di Rapallo. “Vedere la piscina piena di bambini ci gratifica per tutte le difficoltà e i sacrifici che le società affrontano per portare avanti l'attività” è il commento di Alessandro Martini, presidente della Rapallo Nuoto e vice presidente della Rapallo Pallanuoto. Al pomeriggio di festa è intervenuto anche il sindaco di Rapallo, Giorgio Costa: “Questa mattina ho incontrato i piccoli alunni delle scuole, oggi sono qui e devo dire che mi sono ritemprato di fronte alla trasparenza e alla sincerità dei bambini, doti che purtroppo non è sempre facile riscontrare nella vita di tutti i giorni. A breve si entrerà in un anno decisivo (l'anno, tra l'altro, di Rapallo Città Europea dello Sport 2014) e molti sono i progetti in cantiere: per portarli a termine c'è bisogno più che mai di unità d'intenti e voglia di fare”. Nell'ambito della Festa di Natale si è anche tenuta la presentazione della squadra di pallanuoto maschile che quest'anno disputa il campionato di serie A2 (girone Nord) dopo aver conquistato la promozione nella passata stagione. Campionato che sabato 21 dicembre vedrà i gialloblu impegnati nella dura trasferta contro il Trieste, valevole per la terza giornata. “Sarà una partita difficilissima, contro una squadra che punta alla promozione in A1 – commenta il tecnico Diego Casagrande – Noi comunque andiamo a giocarcela, per i ragazzi più giovani sarà comunque importante per crescere, fare esperienza e imparare”. 


Leggi tutto...

Rapallo Nuoto e Pallanuoto, nuovo organi...

Rapallo, 26 settembre 2013 L'ottima riuscita del Vip Partner Meeting di venerdì 13 settembre nella cornice rapallese di Villa Queirolo, che ha visto la partecipazione di figure di spicco nell'ambito dell'imprenditoria e delle istituzioni locali, ha infuso una nuova carica d'entusiasmo nell'ambiente della Rapallo Nuoto e Pallanuoto, già euforico a conclusione di un'annata da incorniciare, con la vittoria di due scudetti nella pallanuoto femminile (a livello assoluto e con la squadra Under 19), la promozione della prima squadra maschile dalla serie B alla A2 ed altri, numerosi e soddisfacenti risultati sia nell'ambito del nuoto sia della pallanuoto. Obiettivo delle due società sportive rapallesi – accomunate sotto il profilo agonistico dal nuovo logo - è far sì che i successi ottenuti siano non un traguardo, ma un punto di partenza. L'assetto societario rinforzato e implementato nel suo impianto organizzativo rappresenterà quindi una base più solida su cui costruire il progetto Rapallo Nuoto e Pallanuoto. Di seguito, l'organigramma delle società: RAPALLO NUOTO   Presidente: Alessandro Martini Vice Presidente: Enrico Tacchini   Settore Nuoto   Allenatore Prima Squadra: Angelo Angiollieri Allenatore Giovanili: Cristina Grugni, Stefano Paccini Preparatore Atletico: Lorenzo Presti   Settore Pallanuoto Maschile   Allenatore Serie A2 Maschile: Diego Casagrande Responsabile Tecnico Settore Giovanile: Elio Brasiliano Allenatori Settore Giovanile: Elio Brasiliano, Aniello Criscuolo     RAPALLO PALLANUOTO   Presidente: Enrico Antonucci Vice Presidente: Alessandro Martini   Settore Pallanuoto Femminile   Direttore Sportivo: Luca Antonucci Team Manager: Simone Zanforlini Responsabile Tecnico e Allenatore Serie A: Mario Sinatra Allenatori Giovanili: Claudio Patrone, Anette Gjore, Sonia Criscuolo Preparatore Atletico: Luciano Chiavarini Fisioterapista: Elisa Javarone Ortopedico: Michele Grandizio   STAFF NUOTO E PALLANUOTO   Medico Sportivo: Alfredo Delpino Addetto Ufficio Stampa: Silvia Franchi     Le sorprese targate Nuoto e Pallanuoto non si fermano qui. Nei prossimi giorni verranno rese note le novità dell'ambizioso progetto dal punto di vista della comunicazione, del marketing e del merchandising.


Leggi tutto...
012

Vai a Trofeo

 

V

 

A.S.D. Rapallo Nuoto

Gragnolati, Avegno e Ioannou in Nazionale giovanile ai Campionati mondiali Under 18 a Madrid

Rapallo, 19 agosto 2014



Arianna Gragnolati, Silvia Avegno, Carolina Ioannou. Saranno loro a rappresentare i colori della Rapallo Pallanuoto nella Nazionale giovanile nate '96 e seguenti ai Campionati del mondo Under 18 femminili, in programma a Madrid dal 25 al 31 agosto.

Oltre alle tre gialloblu, che di recente hanno conquistato lo scudetto Juniores, il tecnico federale Paolo Zizza ha convocato Divina Nigro e Giusy Citino (Cosenza Pallanuoto); Domitilla Picozzi e Maria Maiorino (SIS Roma); Maddalena Fisco (Como Nuoto); Elena Altamura (Vela Nuoto Ancona); Kiara Ranalli e Luna Di Claudio (Pescara Pallanuoto); Carlotta Nencha e Martina Gottardo (CS Plebiscito Padova).

L'Italia è inserita nel girone B, assieme a Brasile, Grecia e Giappone: l'esordio è in programma lunedì 25 agosto, alle 13.30, contro la nazionale ellenica.

Gli altri gironi sono così composti:

Girone A: Sud Africa, Stati Uniti, Germania, Ungheria


Girone C: Puerto Rico, Cina, Spagna, Olanda


Girone D: Canada, Nuova Zelanda, Australia, Russia

 
anguria

A Ferragosto, tutti a divertirsi in piscina!

Rapallo, 12 agosto 2014

Un Ferragosto all'insegna di divertimento, fitness e giochi per grandi e piccini. Dove? Naturalmente nella piscina comunale di Rapallo: anche per quest'anno, infatti, la ASD Rapallo Nuoto organizza una giornata davvero speciale in occasione del 15 agosto.

Si parte la mattina, alle ore 11, con il “Circuitone di Aquafitness”: un'ora di lezione imperdibile per chi non vuole rinunciare a tenersi in allenamento anche nei periodi di vacanza. Alle 14, risate assicurate con il “Canzoniere”, gioco in acqua musicale rivolto agli adulti. Per i più piccini, invece, ecco la “Caccia al tesoro”, che prenderà il via alle 15; al termine, via al “Nutella Party” per i bimbi più golosi.

Per i ragazzi e gli adulti che volessero invece cimentarsi in una delle più classiche “sfide”, ecco il torneo di calcio balilla (in programma dalle 14 alle 17).

Per finire, alle 17, tutti a rinfrescarsi con una bella fetta di anguria, per concludere il pomeriggio alle 19.

Tutte le attività della giornata (giochi e fitness) sono gratuite. È comunque consigliata la prenotazione – al recapito 0185 263003 – in quanto i posti sono limitati.


 
Rapallo Pallanuoto Campione dItalia 2014 Under 19 femminile

Il Rapallo Pallanuoto è campione d'Italia Under 19 per il secondo anno consecutivo!!!

Rapallo, 10 agosto 2014

Finali nazionali campionato Under 19 femminile – Piscina comunale di Rapallo

Finale 1°/2° posto: SIS Roma - Rapallo Pallanuoto: 6 - 12

SIS Roma: Maiorino, Cellucci, Mirarchi 1, Tori, Picozzi B., Stefanelli E., Picozzi D. 2, Sinigaglia 2, Secondi 1, Perazzetti, Stefanelli S., Caterini, Salvatori. All. Ragosa

Rapallo Pallanuoto: Risso, Gragnolati 3, Zerbone 1, Avegno 2, Adamo, Cò, Bonino, Ioannou 1, Mori 2, Criscuolo 3, Sessarego, Antonucci, Zanetta. All. Antonucci



Parziali: 3-4, 1-2, 1-1, 1-5

Il Rapallo Pallanuoto è campione d'Italia Under 19 femminile per il secondo anno consecutivo. Le gialloblu, davanti alle tribune gremite della piscina comunale di Rapallo, hanno vinto per 12-6 la finalissima contro la SIS Roma giocata questa mattina.

Parte bene il Rapallo, che apre le marcature con il capitano Claudia Criscuolo e raddoppia 30 secondi dopo con Emanuela Mori. Replica dalla parte opposta Mirarchi, in superiorità. È ancora il Rapallo, che si porta nuovamente a +2: gol di Emanuela Mori. Accorcia Sinigaglia, ma il Rapallo è ancora avanti, gol il superiorità di Arianna Gragnolati. Accorcia Domitilla Picozzi; il parziale si chiude sul 3-4 per il Rapallo.

Secondo tempo a reti inviolate fino a 3.39, quando apre le marcature Arianna Gragnolati, in controfuga su lancio di Avegno. È la stessa Avegno ad andare a segno a 2.54. dalla distanza, accorcia Secondi dalla distanza.

Cambio campo, il Rapallo sempre avanti ma non sfrutta alcune occasioni in superiorità numerica che potrebbero incrementare ulteriormente il vantaggio.

Passa Ioannou, sfruttando questa volta l'uomo in più. Risponde Sinigaglia per la SIS Roma, sul finale le traverse di Avegno prima e Gragnolati poi mantengono il risultato sul 5-7 per le gialloblu.

Ultimo tempo e Rapallo che mette la freccia: segnano capitan Criscuolo (doppietta), poi Zerbone, Avegno e Gragnolati. Gol per la Roma di Domitilla Picozzi.

Suona la sirena, finisce 6 – 12: la squadra Juniores del Rapallo Pallanuoto è campione d'Italia. Seconda la SIS Roma, terzo classificato il Cosenza Pallanuoto.

«Sono molto contento. Partivamo tra le favorite, quindi la pressione e le aspettative alla vigilia erano tante, ma è andata nel migliore dei modi – commenta il tecnico del Rapallo, Luca Antonucci, coadiuvato in panchina da Claudio Patrone – Abbiamo lavorato bene tutto l'anno e questa vittoria fa ben sperare per i prossimi anni. Da queste ragazze vogliamo partire per fondare un ciclo che tenga il nome del Rapallo ai vertici della pallanuoto femminile nei prossimi anni. Loro sono il futuro».

«Non per vantare i meriti della Società, ma non ho mai visto finali nazionali organizzate in questa maniera – sottolinea Alessandro Martini, presidente Rapallo Nuoto e vicepresidente Rapallo Pallanuoto – Dico quindi grazie ai dirigenti, ai genitori delle atlete e alle ragazzine delle squadre giovanili che hanno aiutato ad organizzare al meglio la manifestazione: in questi quattro giorni abbiamo iniziato a lavorare alle 6 di mattina per finire alle 9 di sera, unica pausa all'ora di pranzo per richiamare grandi e piccini a vedere le partite, a dimostrazione della grande passione che nutriamo per questo sport, e che vorremmo trasmettere alle nuove generazioni. Ringraziamo poi la FIN nelle persone Stefano Geronzi (mentre organizzativa della federazione) e Ugo Mannozzi (speaker della manifestazione)».

Per la gialloblu Arianna Gragnolati, premio speciale di Miglior Marcatore (30 reti). Maia Maiorino della SIS Roma è il miglior Portiere, Chiara Ranalli del Pescara Nuoto e Pallanuoto la Miglior Giocatrice.







   

Finali nazionali campionato Under 19 femminile, Rapallo in finale 1°/2° posto! Domani alle 12. 45 il match contro la SIS Roma

Rapallo, 9 agosto 2014

Finali nazionali campionato Under 19 femminile – Piscina comunale di Rapallo

Semifinali: Rapallo Pallanuoto – Cosenza Pallanuoto: 11-10



Rapallo Pallanuoto: Risso, Gragnolati 3, Zerbone 2, Avegno 1, Zanetta, Cò, Bonino, Ioannou 2, Mori 1, Criscuolo, Sessarego, Antonucci, Adamo. All. Antonucci

Cosenza Pallanuoto: Nigro, Citino 2, Presta, De Cuia 1, Greco, Panzetta, Marani 2, Diacovo, Sesti, Lerose, Lussoso, Garritano 2, Motta 3. All. Posterivo

Parziali: 4-3, 2-1, 2-4, 3-2



Il Rapallo Pallanuoto approda alla finalissima per la conquista del titolo Under 19 femminile. Nella semifinale giocata questo pomeriggio, le gialloblu, al termine di un combattuto match, hanno avuto la meglio sulle avversarie del Cosenza Pallanuoto: una vittoria di misura (11-10 il risultato finale) ma sufficiente al Rapallo per spuntarla e tentare così di bissare il successo dello scorso anno.

Rapallo avanti fino al secondo parziale di gioco, che si chiude con le gialloblu a +2. Ma il Cosenza non molla e si fa sotto per recuperare lo svantaggio: ci riesce grazie alle quattro reti segnate nel terzo tempo da Motta (doppietta), Citino e Garritano. Le due reti gialloblu di Gragnolati e Mori portano le squadre a giocarsi l'accesso alla finalissima nell'ultimo tempo. Apre le marcature Arianna Gragnolati, segue la rete di Bernadette Zerbone. Accorcia Alessia Marani per il Cosenza, in superiorità numerica. Ancora avanti il Rapallo, la rete è di Carolina Ioannou. A 30 secondi dalla fine del match, Motta riaccende le speranze delle cosentine e fa tremare la panchina del Rapallo. Ma suona la sirena: per le gialloblu è finalissima per il secondo anno consecutivo. Di fronte troverà la SIS Roma, che ha vinto con un netto 14-5 la semifinale contro la Florentia. Fischio d'inizio alle 12.45. 

 

Finali nazionali campionato Under 19 femminile, quarti di finale: Rapallo - Como finisce 18-4. Nel pomeriggio, semifinale scudetto contro il Cosenza

Rapallo, 9 agosto 2014

Finali nazionali campionato Under 19 femminile – Piscina comunale di Rapallo

Quarti di finale: Rapallo Pallanuoto – Como Nuoto: 18-4



Rapallo Pallanuoto: Risso, Gragnolati 6, Zerbone 3, Avegno, Passalacqua 1, Cò, Bonino 1, Ioannou 2, Mori, Criscuolo 1, Sessarego 1, Antonucci 1, Adamo 2. All. Antonucci

Como Nuoto: Frassinelli, Romanò M. 1, Bianchi, Romanò B., Giraldo 1, Martini, Ambrosi, Fisco 2, Seneca, Di Mauro, Romanò E., Pala. All. Pozzi

Parziali: 4-2, 3-0, 4-2, 7-0

Il Rapallo Pallanuoto approda alle semifinali scudetto. Le gialloblu hanno sconfitto per 18-4 il Como Nuoto, nel quarto di finale giocato alle 12.15.

Parte bene il Rapallo, con doppietta di Zerbone in apertura. Segue la rete di Martina Antonucci, che si libera dalla marcatura al centro e insacca alle spalle del portiere del Como. Como che accorcia poco dopo, con la rete dalla distanza di Fisco, e si porta a una lunghezza dal Rapallo con la palombella del capitano Maria Romanò. Controfuga sulla destra e Claudia Criscuolo riporta le gialloblu a +2, in controfuga sulla destra.

Secondo tempo, apre le marcature Arianna Gragnolati, su lancio di Claudia Cluscuolo. Traversa di Martina Antonucci, ma è ancora Rapallo, con Carolina Ioannou che insacca su assist di Silvia Avegno. Rapallo che a 4.05 fallisce un rigore, il tiro dai 5 metri di Passalacqua è parato da Frassinelli. É ancora Gragnolati ad andare a segno sul finale, si va al cambio campo sul 7-2 per il Rapallo.

Terzo tempo, è il Como ad accorciare le distanze, la rete è di Giraldo. Risponde la mancina del Rapallo Bonino, poi è ancora Como con Fisco.


Le gialloblu incrementano ulteriormente il vantaggio nel finale di tempo. Segna Carolina Ioannou, poi ci pensa Arianna Gragnolati con una doppietta, in entrambi i casi sfruttando la superiorità numerica. Si va all'ultima frazione di gioco con il tabellone che segna 11 – 4 per il Rapallo.

Ultimo tempo ed è solo Rapallo, che ingrana la quinta e fa registrare un parziale a favore di 7-0. Apre Sessarego, poi è la volta di Arianna Gragnolati, che realizza su lancio di Ilaria Adamo, brava a liberarsi dalla marcatura al centro. A 4.57 è la stessa Adamo ad andare a rete. Poi tocca a Passalacqua, che spinge la palla alle spalle di Frassinelli su assist di Zerbone. La numero 3 gialloblu va a segno poco dopo. Ci prova il Como, con il capitano Maria Riganò che tenta dalla distanza, ma colpisce l'incrocio dei pali. La palombella di Ilaria Adamo che si insacca alle spalle del portiere del Como chiude il match. Finisce 18 – 4, per il Rapallo è semifinale scudetto contro il Cosenza. Fischio d'inizio nel pomeriggio, alle 19.15. L'altra semifinale vedrà di fronte SIS Roma e RN Florentia.











   

Pagina 1 di 62